27 novembre 2016

Come preparare la piadina vegan con verdure

Molto spesso preparo le piadine perché trovo che siano veloci da preparare e che si possono farcire con molti ingredienti diversi anche nella versione vegana.

Quella che ho preparato oggi è la piadina vegan ripiena di verdure grigliate accompagnata poi da una mela rigorosamente biologica dell'orto dei miei genitori.
E' un piatto unico perché la piadina è un sostituto del pane ma volendo si può accompagnare con proteine date da fagioli o altri legumi.

come preparare la piadina con verdure vegana


La preparazione è molto facile.
Si mette la farina tipo 2, che ormai uso tantissimo in cucina, in una ciotola assieme ad un pizzico di sale ed un cucchiaino d'olio EVO e pian piano si aggiunge l'acqua girando con una frusta per fare in modo che non si formino grumi.

Quando il composto è bello liscio ed abbastanza liquido ma non troppo è pronto per la cottura.
Si scalda quindi la piastra per fare le piadine sul fuoco spennellandola d'olio e si versa il composto stendendolo in modo che risulti sottile ma non troppo. Stendendo la pastella col cucchiaio o utilizzando l'apposito attrezzo si riesce a capire quanto metterne, la quantità varia naturalmente dalle dimensioni della piastra.

Si lascia cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti rigirandola con una spatola a metà cottura in maniera che risulti dorata.

Nel frattempo si preparano le verdure grigliate di stagione tagliate a listelli oppure a dadini.
Si possono usare zucchine, peperoni, melanzane, patate, carote..
In questo caso non avevo tempo per pulire e grigliare le verdure e così ho usato quelle surgelate già pronte che ho fatto cuocere in padella con un filo d'olio per una decina di minuti. 
Sono attenta agli ingredienti e perciò acquisto una marca che ha queste verdure grigliate che contengono soltanto verdure e qualche aromatizzante come aglio, basilico, timo, pepe nero e sale.


Prima che la piadina sia completamente cotta metto sopra le verdure e ripiego la piada su se stessa.

Quindi la tolgo dal fuoco ed è pronta per essere gustata!

Nessun commento:

Posta un commento