25 novembre 2017

Come preparare la ricotta vegan


La ricotta vegan è molto facile da preparare e devo dire che già la prima volta che mi sono cimentata nella ricetta di questo formaggio vegetale ho ottenuto un ottimo risultato.
Un tempo amavo molto i latticini e scegliendo di diventare vegana ho rinunciato ad essi! Devo dire che i formaggi vegetali non hanno lo stesso sapore ma certamente sono più salutari. 😊

Questa ricotta può essere consumata da sola ma trovo che sia l'ideale per preparare creme per dolci e prossimamente scriverò una ricetta golosa.

ricotta vegan fatta con latte di soia


 La ricetta della ricotta vegan


Ingredienti:
  • 1 litro di latte di soia non dolcificato
  • 30 ml di aceto di mele
  • sale q.b.

Come preparare la ricotta vegana


La ricetta è molto veloce e semplice. Si versa il latte di soia in un pentolino e si fa riscaldare senza farlo bollire. A questo punto si toglie dal fuoco e si versa in un recipiente e si aggiunge l'aceto di mele e si mescola con un cucchiaio di legno per circa 1 minuto.
A questo punto già si vede che si sta formando la cagliata se così vogliamo chiamarla.

Si copre il recipiente con la pellicola trasparente per 10 minuti.
Trascorso questo tempo si vedrà formata la cagliata che andrà filtrata con un colino a maglie molto strette sopra un recipiente alto.
Il liquido in eccesso scende nel recipiente e si lascia colare per circa 1 ora. Nel colino rimane la ricotta vegana alla quale va aggiunto il quantitativo di sale a piacere.

Per darle una forma si può mettere in un contenitore adatto e volendo si possono aggiungere delle erbe aromatiche per renderla più saporita.

Da un litro di latte si ricava circa 220 grammi di ricotta vegana adatta al consumo per 2 persone.

Volete sapere il sapore? Difficile da descrivere ma si sente molto il sapore del latte di soia e prossimamente proverò a preparare la ricotta utilizzando un altro latte vegetale come quello di riso che essendo molto più leggero e quasi insapore darà forse una consistenza differente alla ricotta.


Nessun commento:

Posta un commento