23 marzo 2018

Come cucinare i ceci neri di Puglia

A me piacciono molto i legumi ma non conoscevo i ceci neri e perciò quando ho avuto la possibilità di gustarli ho pensato a una ricetta facile per cucinarli in breve tempo.

I ceci neri sono una variante di quelli comuni e in Italia sono coltivati sulla Murgia barese e materana.

Sono più piccoli degli altri e sono scuri solo all'esterno perché dentro hanno lo stesso colore di quelli comuni.

Questo legume ha un elevato valore proteico ed è ricco di fibre e di ferro perciò molto adatto a chi segue una dieta vegana come me.

Come cucinare i ceci neri di Puglia
Ceci neri, ceci comuni e peperoni


Come cucinare i ceci neri



I ceci neri secchi vanno messi in ammollo in acqua per 24 ore e una volta lavati si cucinano come siamo soliti fare con gli altri. Questi però hanno tempi di cottura più alti, ovvero devono cuocere due o tre ore.

Una volta cotti si procede a preparare la ricetta preferita.
Io ho preparato un secondo piatto con ceci neri, ceci comuni e peperoni alla brace accompagnati da taralli alle rape per fare un menù tutto di prodotti tipici pugliesi.

Ho messo in padella due scalogni tritati e l'aglio e fatto soffriggere per qualche minuto, poi ho aggiunto le due varianti di ceci cotte in precedenza che ho insaporito con zenzero, peperoncino e poco sale.
Ho portato in tavola condendo a freddo con un buon olio EVO.

L'unica cosa negativa dei ceci neri è il lungo tempo di cottura e perciò suggerisco di cuocerne parecchi e poi di metterli in congelatore dopo la cottura per averli pronti per altre occasioni.

prodotti tipici pugliesi di tuapulia

L'azienda pugliese TuApulia, che vende online prodotti tipici di quella regione, mi ha omaggiato dei ceci neri e degli altri prodotti tipici pugliesi perciò ho servito in tavola i peperoni alla brace che sono conservati sottolio e già insaporiti e quindi pronti a essere consumati.

Il secondo è stato un successo e ho trovato davvero deliziosi i peperoni che potrebbero anche essere serviti come antipasto.

Non avevo mai assaggiato neppure i taralli alle rape e pensavo avessero un sapore intenso e invece sono molto grandi, delicati e molto friabili, ben diversi da altri tipi che mi è capitato di provare che sono troppo secchi.

taralli alle rape

Quando sono stata in vacanza in Puglia ho adorato tutte le loro specialità e ora gustarle a casa è stato come tornare indietro coi ricordi a bei momenti passati.

Post in collaborazione con TuApulia.

2 commenti:

  1. Non conoscevo i ceci neri e non li ho mai mangiati però la tua ricetta mi ha incuriosito molto e appena li trovo li cucino

    RispondiElimina
  2. Conoscevo le lenticchie nere e i fagioli neri ma non i ceci! Leggerti offre sempre ottimi spunti ed info!

    RispondiElimina